Navigazione Home Page Sitemap E-mail Stampa
mappa.gif 

Cosa è cambiato per il cittadino?

OSPEDALE DEL MUGELLO: ANCHE DA SDS SODDIDFAZIONE PER INCARICO DI PROGETTAZIONE LAVORI

E’ stato affidato nei giorni scorsi l’incarico per la progettazione dei lavori di adeguamento sismico e riqualificazione del presidio ospedaliero del Mugello, a Borgo San Lorenzo. Lo rende noto l'Azienda Usl Toscana Centro (link alla notizia).
Il progetto di adeguamento sismico, ammodernamento e ampliamento dell’ospedale del Mugello prevede un investimento complessivo stimato di 36 milioni di euro. E sono inoltre previste funzioni strategiche di riferimento per tutta l’Ausl Toscana centro.
Soddisfazione è espressa anche dal presidente della Società della Salute Mugello Filippo Carlà Campa: "L'ospedale è fondamentale per il territorio e i nostri cittadini e in momenti difficili come quello che stiamo vivendo è ancora più evidente. Potenziarlo strutturalmente e in servizi è un elemento di sicurezza per tutto il territorio e la popolazione. Si tratta di un progetto che proviene da un confronto serio e fattivo tra le istituzioni mugellane, l'Azienda sanitaria e l'assessore regionale Saccardi e l'obiettivo di tutti è realizzarlo rispettando i tempi. Colgo l'occasione per ringraziare medici, infermieri e tutto il personale sanitario impegnato quotidianamente nell'emergenza coronavirus e tengo anche a ringraziare tutti i cittadini, le associazioni, aziende e imprenditori che, con generosità, hanno donato e stanno contribuendo alla raccolta fondi solidale a favore del nostro ospedale".
Intanto, tra le decisioni che riguardano l'ospedale, spiega sempre l'Asl in una nota, sono stati affidati i lavori per l'installazione della seconda TAC in radiodiagnostica.