Navigazione Home Page Sitemap E-mail Stampa
mappa.gif 

Cosa è cambiato per il cittadino?

CORONAVIRUS, SPESA E FARMACI A DOMICILIO PER ANZIANI FRAGILI

Spesa e farmaci a casa per gli anziani soli e fragili e a tutti coloro in condizioni di salute che non permettono autonomia di movimento. Dal 16 marzo sarà in funzione questo nuovo servizio nel territorio del Mugello.  
I sindaci mugellani con la SdS e l’Unione Montana dei Comuni del Mugello, grazie anche alle risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana per l'emergenza Covid19, attivano il servizio per la spesa con consegna a domicilio e beni di prima necessità: alimenti, igiene personale e della casa, farmaci.  
Il costo della spesa o dei farmaci dovrà essere corrisposto dall'utente mentre la consegna è gratuita. Il servizio, sarà svolto in collaborazione con le associazioni di volontariato: "Voglio ringraziare a nome della Società della Salute e del territorio - sottolinea il presidente della SdS Mugello Filippo Carlà Campa - tutte le associazioni di volontariato che stanno aderendo. Uniamo le forze per fornire alle persone più fragili e in stato di bisogno un sostegno e un aiuto".

Chi può accedere al servizio: persone che, considerate le disposizioni previste dal DPCM 08.03.2020, sono impossibilitate a uscire dalla propria abitazione o che, a causa di precarie condizioni di salute, di autonomia o di solitudine, non possono provvedere autonomamente al reperimento di generi alimentari non potendo contare su risorse familiari. Nello specifico: anziani con più di 65 anni, conosciuti o meno dai servizi territoriali, in situazione di solitudine, fragilità e per problematiche sanitarie e la cui condizione è aggravata dalle misure restrittive previste dai decreti governativi.
Il servizio, come deciso dalla SdS Mugello, sarà esteso alle persone affette da patologie croniche o particolari difficoltà, così come quelle oggettivamente impossibilitate ad approvvigionarsi, autonomamente o tramite le risorse familiari, dei generi di prima necessità.

La SdS Mugello ha attivato un numero a cui rivolgersi per queste esigenze: è il 366 8227556, funzionante tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 12.00. Nei giorni e orari indicati, un incaricato raccoglierà e gestirà le richieste. Queste saranno poi inoltrate alle associazioni di volontariato del territorio che prenderanno contatti con la persona per compilare la lista della spesa e per consegnarla successivamente.

La SdS, inoltre, rende noto che grazie a un accordo con Federfarma e Croce Rossa Italiana, è attivo uno specifico servizio di consegna dei farmaci, al quale si può accedere anche dal Mugello.

Destinatari sono, in particolare, persone con oltre 65 anni, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (oltre 37,5°), persone non autosufficienti o sottoposte alla misura della quarantena o, in ogni caso, risultati positivi al virus COVID-19, in possesso di prescrizione medica.

Si accede al servizio esclusivamente tramite il numero verde 800.065.510, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 LOCANDINA