Navigazione Home Page Sitemap E-mail Stampa
mappa.gif 

Cosa è cambiato per il cittadino?

Servizi offerti

Il Regolamento del sistema zonale dei servizi sociosanitari e socioassistenziali,  organizzato in schede tematiche (Delibera Assemblea n. 21 del 30/09/2015),  è in vigore dal 01/10/2015 e disciplina in modo integrato i servizi sociali e sociosanitari assicurando alle persone e alle famiglie gli interventi per garantire la qualità della vita, pari opportunità, non discriminazione e diritti di cittadinanza  e prevenendo, riducendo o eliminando le condizioni di disabilità, di bisogno e di disagio individuale e familiare che derivano da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di nonautonomia. Il suddetto Regolamento è stato integrato nel percorso assistenziale relativo alla residenzialità sulla base di modifiche normative in materia di ISEE, attraverso la sostituzione della specifica scheda "4.5 Percorso 1: Servizi residenziali per anziani e disabili: RSA o strutture residenziali per disabili", (Delibera Assemblea n. 10 del 20/07/2016).

Insieme al Regolamento, la Carta dei Servizi costituisce un altro elemento fondamentale attraverso il quale la SdS fornisce agli utenti informazioni sulla propria organizzazione, sui servizi erogati, le relative modalità di accesso ed i livelli di qualità offerti.

Carta dei servizi della Società della Salute del Mugello

Si sottolinea che:

1. L' ACCESSO AI SERVIZI avviene di norma e se non diversamente indicato nelle singole schede-servizio, attraverso i Punti Insieme/Sportelli sociali come indicato nella sezione Accesso ai servizi.

2. Per i SERVIZI CHE NECESSITANO DI ISEE PER L'ACCESSO, l'ISEE deve essere rinnovato ogni anno. La scadenza prevista dalla normativa è fissata al 15 gennaio dell’anno successivo a quello della DSU. Per i servizi in via continuativa il Regolamento fissa le date entro le quali l’ISEE deve essere nuovamente fatto (30 aprile per i servizi domiciliari-31 maggio per i servizi residenziali). 

3. LISTE DI ATTESA: La valutazione del bisogne di un servizio per il cittadino non prevede automatismo nell’erogazione dello stesso, in quanto sono possibili Liste di Attesa, appositamente regolamentate. L’utente potrà chiedere informazioni sul posizionamento in lista di attesa della sua domanda rivolgendosi all’assistente sociale o all’ufficio competente. 

Cosa posso chiedere se sono:

Spunta.png Adulto

Spunta.png Anziano

Spunta.png Disabile

Spunta.png Famiglie e minori

Spunta.png Straniero 

 

Spunta.pngFasce di compartecipazione al costo dei servizi e ai contributi per la non autosufficienza